venerdì 2 dicembre 2016

Sciagura aerea, I ragazzi del Chapecoense

I ragazzi del Chapecoense


“Se morissi oggi, morirei felice” il coach.


Amici un’immane tragedia è accaduta sopra i cieli della Colombia, un'aereo  (un quadrimotore Bae Avro RJ85 soprannominato “jumbolino”, fece il primo volo il 26/03/1999) che trasportava una squadra di calcio Brasiliana è precipitato a sud di Medellín, in Colombia.
L'aereo portava la squadra brasiliana di calcio Chapecoense per una partita a Medellin. Una squadra forte con tutte le carte in regole per vincere, giocatori, dirigenti e il coach erano un esempio dentro un campionato che non seguiva le regole
Molti credono che questa squadra sia scomparsa alle porte del successo ma secondo noi non è così, anzi, erano già famosi, erano un esempio, nati nel 1976 conquistano diverse vittorie raggiungendo la seria A nel 2014.


Aerocivil Colombia ha riferito che sei persone sono sopravvissute all'incidente; due membri dell'equipaggio e quattro passeggeri, uno dei passeggeri è morto purtroppo durante il trasferimento in un ospedale.

In una dichiarazione l'autorità aeroportuale Rionegro / Medellín ha riferito che il volo ha dichiarato una situazione di emergenza tra La Ceja e La Unión, affermando problemi con l'impianto elettrico, le ultime ipotesi sono che l'aereo è precipitato a causa della fine del carburante.


La squadra
ecco il video a bordo dell’aereo:



Erano diretti per la Copa Sudamericana contro l’Atletico Nacional (che ha offerto la vittoria a tavolino).


I sopravvissuti, Il portiere di riserva Jackson Follmann e il difensore Alan Ruschel.


Questi ragazzi giovani sono da ricordare
Bruno Rangel
Marcelo Boeck
Everton Kempes
Kleber Santana
Felipe Machado
Dener
Gimenez
Biteco
Josimar
Sergio Manoel
Arthur Maia
Gil
Willian Thiago
Marcelo
Caio Junior



PUNTI DI VISTA si stringe alle famiglie delle vittime di questa tragedia, i ragazzi del Chapecoense hanno scritto la storia del calcio sud americano, partendo dalle serie D arrivando fino alla finale di coppa.


Di seguito le terribili immagini  dello schianto,col tracciato radar fornito da  Flightradar24




Ti è piaciuto il nostro articolo? Regalaci "comments" and "likes"

Nessun commento:

Posta un commento