giovedì 6 ottobre 2016

Santuario della Madonna Nera a Migiandone

Cari amici, come vi abbiamo già detto in un precedente articolo domenica siamo stati alla Sagra del Cinghiale a Migiandone.

(http://puntidivista12.blogspot.it/2016/10/sagra-del-cinghiale-migiandone.html?m=1. 

Siamo saliti a piedi fino al Santuario di Oropa di Migiandone, santuario che ospita un dipinto della Madonna Nera.




Questa chiesa arroccata sulle montagne si raggiunge dal basso, dal paese percorrendo un sentiero soprannominato "sentiero della Via Crucis" in cui a breve distanza l'una dall'altra ci sono dei Monumenti raffiguranti la passione di Cristo, arrivati in cima si accede al Santuario, i lavori di costruzione iniziarono nel nel 1820 grazie a Gaspare Bessero, un cercatore d'oro si è persa purtroppo il suo filone in una miniera chiese aiuto alla Madonna Nera di Oropa per ritrovarlo,
se la Madonna Nera traverse aiutato lui promise di costruire un santuario in suo onore, prodigio che avvenne e ricco Gaspare iniziò i lavori, oggi il santuario è molto ben conservato (peccato invece per gli affreschi della Via Crucis ormai tutti rovinati dal tempo e dall'incuria di noi contemporanei)




Al Santuario è ancora viva una leggenda in quanto il signor Gaspare nascose parte del suo filone d'oro in un luogo sicuro, solo a pochissime persone a lui fidate confidò dove si trovava il resto dell'oro (si pensa dietro o dentro la statua)  e lasciò altresì detto che quel restante filone d'oro sarebbe dovuto rimanere nascosto per cent'anni e doveva servire cent'anni dopo a coprire le spese per il necessario restauro, allo scoccare del centesimo anno venne ispezionato il luogo in cui Gaspare nascose l'oro ma il nascondiglio risultò vuoto.
In cent'anni l'intera parentela del Signor  Bessero si era estinta a causa di malanni e infinite sfortune e sciagure, cosi le voci di paese riconobbero presto, nei parenti del cercatore d'oro, i colpevoli di quel furto e nella loro sorte la giusta punizione che la Provvidenza aveva riservato a quegli avidi traditori...

Fatevi un giro al Santuario anche voi :)

Nessun commento:

Posta un commento