giovedì 13 ottobre 2016

Il personaggio del giorno - Grazie di tutto DARIO FO

Ciao Dario
Cari amici è una giornata grigia e triste, non c'è più il nostro maestro e amico Dario Fo. 
Ricoverato all'ospedale Sacco di Milano, per problemi respiratori... Aveva 90 anni.
"Se mi dovesse capitare qualcosa, dite che ho fatto di tutto per campare"
Una gran persona, un maestro, un esempio.

Abbiamo avuto la grandissima fortuna di lavorare in uno dei suoi sogni e progetti insieme a grandi maestri e amici per diversi anni e a cui parteciperemo sempre.

L'atmosfera "Dario Fo" è incredibile, si respira vita, semplicità, voglia di fare, amore, amicizia, futuro... 

Dario Fo è nato a Sangiano il 24 marzo del 1926 ed è "volato via" ma solo fisicamente a Milano, oggi, 13 ottobre 2016. 
E' stato, ed è, un drammaturgo, attore, regista, scrittore, autore, illustratore, pittore, scenografo, attivista italiano, ma soprattutto un ESSERE UMANO.
Fra le caratteristiche più note dell'opera di Dario ci sono l'anticonformismo, l'anticlericalismo e, più in generale, l'esercizio di una forte critica rivolta, attraverso lo strumento della satira, alle istituzioni e alla morale comune.
La sua costante opposizione a ogni forma di potere costituito rende Dario non soltanto un artista "scomodo", ma l'antitesi degli intellettuali organici, tutti presi dal compito di conservare l'egemonia culturale già esistente o di crearne una alternativa. Un personaggio frequente nel teatro di Fo è quello del Matto (il nostro preferito) a cui è permesso dire le verità scomode. 

GRAZIE DARIO! continueremo a seguire il tuo sogno.


Nessun commento:

Posta un commento