giovedì 8 settembre 2016

8 Settembre 1930 - La commercializzazione dello Scotch

8 Settembre 1930 Inizia la commercializzazione dello Scotch
"Attrezzo" utilissimo usato da milioni di famiglie nel mondo .

Il nastro adesivo è un nastro di plastica o carta a cui è applicata una sostanza adesiva.
Il nastro può essere adesivo da un solo lato e da entrambi.

Lo utilizziamo per incollare oggetti tra di loro temporaneamente, ma anche permanentemente.

Chi fu il genio che inventò lo Scotch?
Si chiamava Richard Drew, che lo creò nel 1925, in Europa arrivò dopo 7 anni della sua commercializzazione in America. 
Il nastro adesivo era fatto con colla da falegname e glicerina ma dicono che la 3M per risparmiare ne usasse poca colla e qualcuno la accusò di essere "scozzese" ecco perché il nome di "scotch".

Esistono altri tipi di Nastri adesivi
Nastro adesivo trasparente, in plastica, spesso di piccole dimensioni.
Nastro da muro, in carta, è utilizzato per essere incollato temporaneamente sulle pareti senza rovinarle, per esempio per coprire una superficie che non deve essere dipinta.
Nastro isolante, in plastica elastica spessa, utilizzato per unire o isolare fili e altre apparecchiature elettrice.
Nastro adesivo medico.
Nastro biadesivo, con strato adesivo su entrambe le facce.

Tanti Auguri allo "scotch" e al suo inventore.

Nessun commento:

Posta un commento