mercoledì 24 agosto 2016

E quando all'improvviso ...

E quando all'improvviso la vita ti fa aprire gli occhi
E quando all'improvviso tutto cambia

Ero molto triste per i miei "problemi" personali che non vedevo ciò che accadeva intorno a me.
Stamattina mi sveglio e scopro dal TG il terremoto che ha colpito tante famiglie e ha distrutto un paese.
Io non sapevo che fare, subito ho pensato se qualcuno dei miei amici era lì, e purtroppo due amici sono stati molto vicini ma grazie a Dio stavano bene...

Ho seguito tutta la giornata il TG e ho cercato di trovare un modo per aiutare chi ha bisogno di una mano...

All'improvviso un messaggio di mia zia con un brutto messaggio, mia cugina ha il cancro e solo un miracolo la può salvare... Io non capisco nulla e rimango senza parole... Cosa posso fare? Cerco di non piangere perché voglio restare lucida per aiutarla.

Mi sento ...
Mi sento strana

Fino a qualche giorno fa piangevo per i miei problemi e ora dopo la perdita di tante persone per colpa del terremoto, lo spavento perché i miei nonni una settimana fa erano li e il cancro di mia cugina mi hanno fatto capire che non devo pensare solo a me, ma a chi mi sta intorno e dovrei sentirmi un pò "fortunata" per tutto ciò che ho...

Ho una bella famiglia, molto unita, ho trovato l'amore vero e un uomo meraviglioso che mi ama, ho due lavori, uno non va tanto bene ma c'è l'ho, ho pochi soldi ma posso permettermi di risparmiare, ho una macchina e posso mantenerla... e poi ho la salute.

Punti di Vista è scosso da tutte queste notizie, sono più di 120 morti e più di 120 famiglie che hanno perso qualcuno, sorridete alla vita nonostante tutto, aiutate chi ha bisogno e non pensate solo a voi stessi... la vita è solo una, e bisogna viverla!

Un abbraccio a tutti e se riusciti ad aiutare i nostri fratelli e sorelle di Amatrice non esitate a farlo.

Nessun commento:

Posta un commento