giovedì 21 luglio 2016

Michael Collins

Michael Collins
Roma 31 ottobre 1930
E' un ex astronauta statunitense che prese parte ai programmi Gemini e Apollo.
Collins nacque al numero 16 di via Tevere a Roma, dato che il padre aveva in quel momento un impiego militare all'ambasciata statunitense in Italia, in seguito si sposterà in vari paesi.

Formatosi all'accademia militare di West Point diventò pilota e collezionò circa 4200 ore di volo. Fu selezionato dalla Nasa come astronauta nel 1963.
Nel 1968 un'ernia del disco gli impedì di pilotare la capsula Apollo 8 e mise in forse la sua carriera di astronauta, era considerato il più esperto pilota e conoscitore del Modulo di Comando e di Servizio, ma un intervento chirurgico risolse il problema.

Volandia Parco e Museo del volo

Poté cosi partecipare alla missione Apollo 11 nel luglio del 1969, la prima a portare l'equipaggio sulla Luna.
Collins era il pilota del Modulo di Comando e di Servizio che orbitava attorno alla Luna, mentre Armstrong e Aldrin erano sulla superficie lunare. 

Quindi Collins non pose mai piede sulla Luna ma secondo Punti di Vista questo non è un problema, ammiriamo profondamente il lavoro dell'astronauta Collins.
Prima della missione Apollo 11, nel 1966, volò sul Gemini 10. In questa missione, lui e il suo compagno Young biliarono l'allora record di altezza mai raggiunta, 475 miglia sopra la superficie terrestre. Inoltre Collins compì una passeggiata nello spazio.

Come per gli altri membri dell'equipaggio dell'Apollo 11, un piccolo cratere vicino al luogo dell'allunaggio porta il suo nome.
Scrisse un libro "CARRYING THE FIRE" .
E' presente nella Hollywood walk of fame.


Nessun commento:

Posta un commento