mercoledì 6 luglio 2016

6 luglio 1785 - Il dollaro come moneta degli Stati Uniti

Il dollaro
Il dollaro venne unanimemente scelto come unità monetaria degli Stati Uniti il 6 luglio 1785. Fu la prima volta che una nazione adottava un sistema decimale per la valuta.

Le moderne banconote statunitensi, indipendentemente dalla denominazione, misurano 6,63 cm in larghezza, 15,6 cm in lunghezza e 0,11 mm in spessore.

Le banconote moderne sono stampate dalla Federal Reserve fin dal 1929. Le banconote con denominazione superiore ai $100 non sono più stampate dal 1946.

Alcune nazioni al di fuori della giurisdizione statunitense usano il dollaro statunitense come valuta ufficiale. Queste nazioni includono, Ecuador, El Salvador, Palau, Timor Est, Panamà e gli Stati Federati della Micronesia. 

Il dollaro è inoltre usato come unità valutaria standard sui mercati internazionali per la quotazione di beni come l'oro e il petrolio.











Nessun commento:

Posta un commento